Progetto Il Bosco Incantato

Il progetto “Il bosco Incantato” è un progetto dell’associazione “La culla dei sensi”.

Nasce dalla volontà di alcuni genitori soci di esercitare un ruolo attivo nell’educazione dei propri figli, non solo a casa, ma anche in strutture esterne di ambito sociale. Questa iniziativa vuole coinvolge i bambini ma anche i genitori offrendo loro la possibilità di un percorso di conoscenza inerente al pensiero pedagogico ispirato da Rudolf Steiner.

Il gruppo sarà per i suoi partecipanti un luogo in cui costruire relazioni, trovare supporto, confronti, convivialità, momenti di riflessione sull’educazione e sulla pedagogia, condivisione di esperienze che possano sostenere e supportare il singolo e la famiglia, organizzare attività ludico-ricreative e programmi culturali.

Nell’ambito del progetto verranno organizzate delle attività e delle esperienze che permettano l’incontro tra persone, la socializzazione, la libera espressione, la libera consapevolezza del sé e degli altri, che dia i presupposti per lo sviluppo di una comunità educante tra famiglie, bambini, accompagnatori e pedagogisti, che si occupi del benessere dei bambini e delle famiglie.

I genitori verranno coinvolti in un percorso di autoeducazione parallelo a quello dei figli, nonché di riflessione e condivisione a livello educativo.

Le attività avranno come base i locali messi a disposizione dalla Parrocchia di San Giusto in via Volta a Montrigisco, Arona ma potranno anche svolgersi nella campagna e boschi circostanti per permettere ai bambini di conoscere ed esplorare la natura e le sue bellezze.

Tali attività coinvolgeranno bambini dai 3 ai 7 anni e adulti senza limiti di età, e saranno condotte da soci formati ed eventualmente da professionisti qualificati o da esperti.

 Potranno essere organizzate le seguenti attività:

laboratori di arti manuali (falegnameria, modellaggio, pittura…)

laboratori teatrali

conferenze sull’educazione alimentare

conferenze sulla pedagogia

incontri con medici antroposofici

incontri di pedagogia curativa

incontri con euritmisti e artiterapeuti

letture animate

labortori botanici

bazar

attività per raccolta fondi

ed altre attività, se in linea con gli scopi del progetto.

Il progetto si propone di attivare collaborazioni con enti e associazioni che condividono lo stesso impulso socio-culturale.


Clicca sull’immagine per scaricare il nostro volantino:


clicca sull’immagine per leggere l’articolo di VIVERE SOSTENIBILE Settembre 2018:


Previous Image
Next Image